Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lettera bloccata al centro smistamento delle Poste dopo cont

Milano, intercettata lettera con proiettili indirizzata a Berlusconi


Milano, intercettata lettera con proiettili indirizzata a Berlusconi
02/05/2013, 19:47

MILANO – E’ stata intercettata prima ancora di giungere a destinazione grazie ai controlli con raggi X dell’ufficio postale di Milano una lettera, indirizzata al leader del Pdl, Silvio Berlusconi. La missiva, inoltre, conteneva oggetti simili a proiettili e proprio la sagoma di questi ultimi ha fatto si che la lettera non arrivasse a casa Berlusconi.
Immediato l’intervento di una squadra di agenti specializzati che – giunti  sul posto – stanno aprendo  in sicurezza la lettera indirizzata al Cavaliere. Solo allora sarà possibile accertare se gli oggetti all'interno sono realmente proiettili e se è presente qualche rivendicazione o motivazione del gesto.
Quella giunta a Milano, però, non è l’unica. Infatti, a Chiomonte è giunta un’altra lettera, contenente polvere sospetta e una lettera di minacce rivolta al sindaco Renzo Pinard. La missiva è stata  recapitata ai carabinieri del paese e il maresciallo della stazione che l'ha aperta ora è stato posto in quarantena, a scopo precauzionale, in attesa dell'esito degli esami sulla polvere. Un'analoga lettera era arrivata martedì al sindaco di Meana. Molto probabilmente, si tratta di un altro gesto riconducibile ai No Tav. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©