Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Milano: investì anziano, condannato a 18 anni


Milano: investì anziano, condannato a 18 anni
16/07/2009, 16:07

Alessandro Braidic, il serbo accusato di avere investito con la propria autovettura ed ucciso Giovanni Conti Papuzzi, pensionato di 71 anni, è il primo imputato che subisce una condanna per omicidio volontario per questo reato. Di conseguenza è stato condannato a 18 anni di reclusione. C'è da dire che si tratta di un caso particolare. Infatti alcuni testimoni hanno riferito che il pensionato era riuscito, dopo essere stato investito la prima volta, ad aggrapparsi al parabrezza. A quel punto Braidic ha cominciato a zigzagare, per scrollarsi la presenza di Conti Papuzzi, che alla fine era caduto finendo sotto le ruote dell'auto.
La Corte d'Assise di Milano ha negato, tuttavia, l'aggravante della crudeltà e ha riconosciuto una riduzione di pena per le attenuanti generiche. Dopo di che ha disposto la confisca e la distruzione dell'auto. Le motivazioni saranno depositate entro 90 giorni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©