Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Il giudice li ha ammessi tutti

Milano: la difesa di Corona chiama 190 testimoni al processo


Milano: la difesa di Corona chiama 190 testimoni al processo
16/02/2017, 18:28

MILANO - Circa 190 testimoni: una enormità, la lista difensiva presentata da Fabrizio Corona e dalla coimputata (nonchè collaboratrice da tempo di Corona) Francesca Persi nel processo che vede entrambi a rispondere dei 2,6 milioni di euro in contanti trovati in parte nel controsoffitto della casa della Persi e parte in una cassetta di sicurezza in Austria. E il giudice li ha ammesi tutti (mentre di solito, quando la lista testimoni è troppo ricca, il giudice la sfoltisce). 

Ma secondo l'avvocato difensore, sono necessarie tutte quelle testimonianze per dimostrare che Corona ha incassato quei soldi tra il 2012 e il 2014, sia pure in nero. Del resto questa è la tesi difensiva adottata da Corona sin dall'inizio (le sanzioni penali per l'eventuale evasione fiscale sono già andate in prescrizione e quindi non ci sarebbe nessun pericolo per Corona nel portare avanti questa tesi, ndr). Inoltre l'avvocato ha depositato anche alcuni documenti che dimostrano come la Atena, società riconducibile a Corona, ha versato l'Iva relativa agli oltre 800 mila euro che erano nella cassetta di sicurezza in Austria. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©