Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Secondo poliziotti, è stato un malore. La famiglia: "Falso"

Milano: muore dopo un controllo. Malore o pestaggio della Polizia?


Milano: muore dopo un controllo. Malore o pestaggio della Polizia?
01/07/2011, 11:07

MILANO - Malore o pestaggio dei poliziotti? Quale è stata la causa della morte di Michele Ferrulli, 51 anni, nella notte tra giovedì e venerdì a Milano? Lo dovrà stabilire l'autopsia decisa dal Pm di turno.
I fatti, secondo il rapporto della Polizia, è quasi di routine. Una volante interviene perchè alle 23, in via Varsavia, ci sono persone che fanno schiamazzo e quindi ci sono state chiamate dagli abitanti della zona. I poliziotti trovano 5 o 6 persone, tra cui il Ferulli, che è vicino al furgone. Quando cominciano a dire di smetterla, l'uomo dà in escendescenze, tanto che i poliziotti dichiarano che sono stati costretti ad immobilizzarlo; ed è in questa fase che l'uomo avrebbe avuto un malore. Trasportato al Policlinico San Donato, l'uomo è morto poco dopo.
Una versione che però i familiari contestano. Secondo loro, Michele sarebbe stato ammanettato e picchiato dai poliziotti, anche dopo essere finito a terra. Solo quando hanno visto che avevano creato seri danni, l'hanno girato con la faccia verso l'alto e hanno tentato di rianimarlo, ma era tardi.
Per questo la famiglia si è rivolta al proprio legale, che ha immediatamente allertato il Pubblico Ministero di turno, che ha disposto venga effettuata l'autopsia per scoprire la causa della morte.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©