Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Costerebbe 400 mila euro, ma pagherebbe lo Stato

Milano: muri di terra antinomadi


Milano: muri di terra antinomadi
29/10/2009, 13:10

MILANO - In Lombardia non si vogliono far mancare niente, per dimostrare il razzimso e la xenofobia imperante. E così, secondo il Vice SIndaco di Milano De Corato, il Comune starebbe pensando di far costruire muri di terra lungo il bordo delle strade, per impedire ai camper dei nomadi (e di conseguenza a qualsiasi altro veicolo) di sostare. La spesa è elevata (si parla di 400 mila euro, dato che si tratta di quasi 2 chilometri di strada), ma dovrebbe pagare il Ministero dell'Interno.
Già da un po' di tempo, il Comune ha provveduto a far sistemare dei blocchi di cemento appena al di là della linea del bordo strada. Ma questa soluzione è molto pericolosa, perchè aumenta i danni della auto in caso di incidente.
Ma il Comune non è solo, perchè anche il Presidente della Provincia, Guido Podestà del Pdl, ha mostrato entusiasmo, affermando che la decisione potrebbe essere estesa ad altri Comuni della provincia.
La cosa divertente è che a pagare dovrebbe essere il Viminale che, a quanto pare, già ha debiti per un miliardo di euro e non riesce a pagare la benzina delle auto della Polizia e cose del genere.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©