Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Trovato da un addetto dell'Amsa nei pressi della Stazione

Milano, nomade nasconde feto in un cassonetto


Milano, nomade nasconde feto in un cassonetto
19/10/2010, 11:10

MILANO - Ha partorito in un ammezzato della metropolitana e poi ha provato a nascondere il feto morto in un cassonetto. La ragazza originaria dell'Est è stata individuata dalla polizia poco distante dal bidone.
La giovane dopo essere stata soccorsa, è stata ricoverata presso la clinica Mangiagalli. La nomade ha spiegato agli agenti che si è trattato di un aborto spontaneo. Ha partorito in seguito al suo arrivo dalla Puglia a Milano.
A trovare il feto è stato un addetto dell'Amsa che stava svuotando i cassonetti dei rifiuti nei pressi della Stazione centrale. Immediatamente ha segnalato il fatto al 118 che è intervenuto sul posto.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©