Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Pm chiede che rimangano gli arresti in carcere

Milano: Pennisi chiede il patteggiamento per tangenti


Milano: Pennisi chiede il patteggiamento per tangenti
22/03/2010, 17:03

MILANO - Milko Pennisi, l'ex assessore all'Urbanistica del Comune di Milano, arrestato per avere intascato una tangente di 5000 euro, ha chiesto di patteggiare la pena. Ha raggiunto l'accordo con la Procura su una pena di 2 anni e 10 mesi di reclusione. La pena non è scelta a caso: in questa maniera Pennisi potrà chiedere l'affidamento ai servizi sociali e quindi evitare il carcere, oltre a quello che sta scontando adesso in custodia cautelare.
La richiesta della difesa è associata alla richiesta di revoca degli arresti domiciliari, su cui però il PM ha dato parere negativo, fino alla decisione del Giudice sul patteggiamento.
Ora dovranno aspettare la decisione del Gup Simone Luerti, che deve fissare la data per l'udienza e verificare la congruità della pena rispetto al reato contestato; ove non sorgessero problemi, Pennisi potrebbe uscire in pochi giorni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©