Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’uomo già denunciato nel 2000

Milano, picchiava fratello affetto da sindrome di Down. Arrestato


Milano, picchiava fratello affetto da sindrome di Down. Arrestato
12/02/2014, 21:50

MILANO – Picchiava il fratello minore affetto dalla sindrome di Down e la badante ha deciso di dire basta, allarmando la polizia. Gli agenti, giunti nell’appartamento di via dei Mille, a Milano, hanno scoperto che l’uomo possedeva decine di armi. Sul corpo della vittima numerose sono le ferite che gli uomini della polizia hanno potuto riscontrare. Non era la prima volta che l’uomo maltrattava il fratello affetto da handicap. Già nel 2000, infatti, il 56enne era stato condannato per maltrattamenti in famiglia. Una condanna, questa, ch  gli ha impedito di arricchire la sua collezione di armi, tutte regolarmente registrate, ad eccezione di uno  spray al peperoncino che è costato all'uomo un arresto per detenzione illecita. Quando si è visto scoperto il 56enne ha tentato di strappare la pistola dalla fondina dell'agente che lo stava ammanettando, a suo dire nel tentativo di uccidersi. Ora deve rispondere anche di tentata rapina aggravata. Il fratello minore è stata affidato a una comunità specializzata.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©