Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Accuse e denunce reciproche per una rissa

Milano: rinviati a giudizio Irvine e il figlio della Moratti


Milano: rinviati a giudizio Irvine e il figlio della Moratti
19/04/2010, 16:04

MILANO - Rinviati a giudizio l'ex pilota di Formula 1 Eddie Irvine e il figlio del sindaco di Milano, Gabriele Moratti, all'udienza preliminare di oggi, davanti al Gip di Milano. I fatti sono del 20 dicembre 2008, e si sono svolti in un privè della discoteca Hollywood di Milano. Per un futile motivo, i due si sono aggrediti, scatenando una rissa; dopo di che i due si sono denunciati a vicenda. Per questo Gabriele Moratti è stato imputato di lesioni gravi, mentre Irvine è stato accusato di lesioni gravi e minacce aggravate. Il processo inizierà il prossimo 2 febbraio.
Tuttavia è probabile che non si farà il processo. I reati contestati sono procedibili a querela, cioè solo se i due vogliono che si vada avanti. Se i due giungessero ad un accordo extragiudiziale, entrambe le querele potrebbero essere ritirate e quindi il processo verrebbe chiuso molto rapidamente ed in una sola udienza. E anche per questo è stato fatto un rinvio così lontano nel tempo: per permettere ai due di accordarsi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©