Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato un falso mediatore finanziario

Milano: sconosciuto al fisco, ma con yacht e villa con piscina


Milano: sconosciuto al fisco, ma con yacht e villa con piscina
22/12/2011, 13:12

MILANO - Era sconosciuto al fisco, ma faceva una vita da nababbo: villa con piscina e centro di fitness a Ispica (nel meridione della SIcilia) , uno yacht Ferretti 72 con relativo equipaggio, una Porsche Cayenne e una Porsche Panamera, una moto Harley Davidson da 18 mila euro. Questa la situazione di U. R., ex mediatore finanziario (cancellato dall'albo della Banca d'Italia), arrestato oggi dalla Guardia di Finanza di Milano.
L'indagine era partita dal fallimento della Distrel, una società dichiarata fallita e su cui c'è stato un processo per numerosi reati come bancarotta e false fatturazioni. Ma c'era dell'altro, delle società di facciata la cui azione non era chiara. Per questo sono state approfondite le indagini fino ad arrivare all'uomo, che infatti non risultava proprietario di nulla, dato che villa, yacht, auto e moto erano intestate a società di comodo, in modo da non dover dichiarare nulla e risultare nullatenente.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©