Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il ricavato servirebbe a finanziare la ristrutturazione

Milano: si pensa ad un ticket per entrare nel Duomo


Milano: si pensa ad un ticket per entrare nel Duomo
16/06/2011, 15:06

MILANO - La Veneranda Fabbrica (cioè l'organo del Vaticano che si occupa della manutenzione delle chiese) sta pensando di introdurre un ticket di accesso al Duomo di Milano, per avere più fondi per la ristrutturazione. L'unico problema è, secondo quando ha detto l'arciprete Luigi Manganini, nel presentare i lavori per la ristrutturazione della guglia principale del Duomo stesso, dividere i fedeli dai visitatori, in quanto solo i secondi dovranno pagare. Perchè "non si può certo fare pagare il fedele ambrosiano che viene anche da lontano", ha detto l'arciprete.
Inoltre è stata prevista la costruzione di un ascensore temporaneo esterno alla chiesa per consentire a piccoli gruppi (12-15 persone alla volta) di salire ed avere una panoramica del tetto e dei lavori in corso. Questa struttura dovrebbe rimanere almeno fino al 2015, prima di decidere se smantellarla o armonizzarla in qualche maniera col resto della struttura architettonica.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©