Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sotto accusa lo stato di vecchiaia di una parte dei mezzi

Milano: si spacca treno della Metro, passeggeri incolumi


Milano: si spacca treno della Metro, passeggeri incolumi
24/04/2012, 11:04

MILANO - Poteva essere una scena adatta ad un film comico, quella che si è verificata lunedì alle 8.53, alla partenza del treno dalla stazione di Abbiategrasso della linea verde del metrò milanese. Il treno è partito, ma le ultime due carrozze si sono staccate con un sussulto e il resto del treno è andato via. I passeggeri a bordo non hanno avuto alcun danno fisico, ma sono rimasti una mezz'ora al buio (l'elettricità viene dalla motrice che se ne era andata) prima che riuscissero a farli uscire e a farli avviare a piedi sui binari. Le verifiche hanno dimostrato che aveva ceduto una barra di metallo che "lega" una carrozza all'altra. La vettura era vecchia, era stata comprata negli anni '70, ma era stata recentemente revisionata. E a quanto pare nessuno si era accorto del problema. Per un'ora il traffico è stato bloccato ed è stato subito approntato un servizio di autobus sostitutivo, ma fastidi e ritardi ci sono stati comunque.
Naturalmente c'è stato il solito rimbalzo di responsabilità. Secondo il Pdl, che in consiglio comunale è opposizione, la colpa è del sindaco che ha richiesto sforzi straordinari per mantenere attivi al massimo i collegamenti per l'Area C; secondo la maggioranza, l'azienda negli ultimi anni si è abituata a buttare i mezzi vecchi per cui manca la manutenzione. E per dimostrare questo, si fa presente che negli ultimi tempi ci sono stati trasferimenti di tecnici dalla manutenzione alla riparazione dei guasti sulla linea; cioè da una cura preventiva per evitare i danni ad una cura successiva a quando i danni si sono verificati.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©