Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MILANO: SPARA AL PADRE, FUGGE E POI SI CONSEGNA


MILANO: SPARA AL PADRE, FUGGE E POI SI CONSEGNA
21/02/2008, 09:02

Ha avuto una lite con il padre e in preda alla rabbia gli ha sparato contro tutti i colpi del caricatore della pistola che avevano in casa. E’ accaduto a Milano, il ragazzo, Luigi Celeste, è fuggito nel momento in cui si è accorto di ciò che aveva fatto.
Raggiunto al cellulare dai carabinieri si è convinto a costituirsi e ora è stato arrestato con l’accusa di omicidio volontario.
La violenza in casa resta un problema grave, in questi ultimi anni è aumentata e alcuni sono arrivati a sostenere che deve essere cambiato qualcosa nell’aria.
Una follia collettiva, un panico che si espande tra tanti, giovani e non, proprio nella scorsa notte un altro ragazzo aveva piantato un coltello in testa al padre mentre questi lo sgridava per essere rientrato a casa ubriaco.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©