Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MILANO, STUDENTI SFAMATI CON CROSTINO E FORMAGGINO


MILANO, STUDENTI SFAMATI CON CROSTINO E FORMAGGINO
07/01/2009, 21:01

Scuole aperte, ma mense chiuse. A Usmate Velate, in provincia di Milano, il sindaco, Angelo Penati, non ha firmato l'ordinanza per la chiusura delle elementari, nonostante il servizio mensa non sia in grado di fornire cibo. I pochi alunni che sono riusciti a raggiungere le scuole, per rimanere in classe dalle otto alle sedici, hanno dovuto fare i conti con la fame. Per quelli delle elementari è arrivato un crostino con un formaggino, mentre i bambini dell’asilo si sono saziati, si fa per dire, con yogurt e succo di frutta. E la situazione potrebbe ripresentarsi domani. Non è ancora chiaro se il servizio mensa riprenderà a funzionare, ma le scuole resteranno egualmente aperte. Ammesso che i genitori, già sul piede di guerra, non decidano di tenere i bambini a casa.
 

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©