Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MILANO, TENTA IL SUICIDIO DOPO AVER PERSO IL LAVORO


MILANO, TENTA IL SUICIDIO DOPO AVER PERSO IL LAVORO
15/07/2008, 16:07

Questa mattina, a Milano, la polizia è riuscita a sventare il tentativo di suicidio messo in atto da un 47enne originario di Caserta in seguito al licenziamento dal lavoro. L’uomo, un informatore farmaceutico che in passato aveva già tentato di compiere il gesto estermo, ha minacciato di lanciarsi da una camera del secondo piano di un albergo: dopo più di un’ora di trattativa, la Polizia è riuscita ad entrare nell’appartamento e a bloccarlo. Il 47enne si trova ora ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale Niguarda.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©