Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Milano: transessuale si spoglia nella basilica di San Babila e aggredisce il parroco


Milano: transessuale si spoglia nella basilica di San Babila e aggredisce il parroco
27/07/2009, 16:07

Chissà quali pensieri dovevano agitarsi nella testa della transessuale brasiliana che ieri ha fatto irruzione nella basilica di San Babila, a Milano (anche se la notizia si è appresa solo oggi). Entrata con irruenza, si è diretta verso l'altare, dove si è spogliata, dando in escandescenze. Dopo di che ha strappato una targa in plastica dal battistero, secondo alcuni testimoni ha rubato 20 euro dal cestino delle offerte e ha tentato di aggredire il parroco, dopo averlo minacciato. Ma sono intervenuti il sagrestano ed alcuni fedeli, che l'hanno trattenuta e hanno chiamato i Carabinieri. La brasiliana era talmente agitata che è stato necessario chiamare una seconda pattuglia per ricondurla alla ragione, ammanettarla e portarla in cella di sicurezza.
Inoltre si è saputo che anche lì non ha smesso di agitarsi, al punto che non è stato possibile prenderle le impronte digitali e fare il fotosegnalamento, operazione necessaria dato che l'imputata non aveva addosso alcun documento. Per ora le imputazioni sono di furto, danneggiamento, turbamento di una funzione religiosa e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©