Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MILANO: TRENTENNE ITALIANO SEQUESTRA, VIOLENTA E METTE INCINTA UNA TREDICENNE MAROCCHINA


MILANO: TRENTENNE ITALIANO SEQUESTRA, VIOLENTA E METTE INCINTA UNA TREDICENNE MAROCCHINA
05/06/2008, 12:06

Un trentenne italiano, Gaetano Calicchio, ha adescato una ragazza marocchina di 13 anni davanti alla scuola, l'ha convinta a seguirlo a casa con una scusa e lì l'ha sequestrata e l'ha violentata ripetutamente, mettendola anche incinta. Il fatto è avvenuto nel febbraio scorso, ma si è saputo solo oggi. L'uomo è stato arrestato questa mattina dai Carabinieri di Milano a casa sua, e dovrà rispondere di violenza sessuale pluriaggravata, oltre ad essere indagato per due episodi analoghi, avvenuti ai danni di altre due ragazze di 14 e 15 anni.

E ora dove sono le torme di cittadini indignati, con le fiaccole in mano, che vogliono cacciare gli stupratori e i delinquenti dalle città, che si vedono sempre quando sono extracomunitari a commettere dei reati, anche quando sono molto meno gravi di questo?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©