Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

L'ha colpita ripetutamente davanti al figlio di 2 anni

Milano: uccide la moglie a colpi di mattarello, arrestato


Milano: uccide la moglie a colpi di mattarello, arrestato
28/06/2012, 14:06

LEGNANO (MILANO) - Lei grida, corre via, cerca di uscire dal palazzo in cui abita, ma è inutile: il marito la raggiunge, le è addosso e la colpisce violentemente al capo con un mattarello. E ancora, ancora, nonostante lei abbia in braccio il loro figlio di 2 anni. SI ferma solo quando lei è a terra, senza più coscienza. Così è stata ferita a morte Stefania Cancellieri, 39 anni, ad opera del marito, Roberto Colombo, 54 anni, medico oculista ben conosciuto tra Varese e Como.
I fatti sono accaduti ieri verso le 18. I due erano separati e in via di separazione ma abitavano nello stesso palazzo, anche se in appartamenti situati su piani diversi. Ma si vedevano spesso ed altrettanto spesso litigavano. Ieri c'è stato un litigio di troppo: lui ha afferrato il mattarello dalla cucina e ha cominciato a colpire la donna. La quale è riuscita in un primo tempo a scappare, afferrando il proprio figlio ed uscendo dalla porta di casa. Mentre gli altri due figli - di 5 e 7 anni - spaventati chiedevano aiuto ai vicini di casa, Stefania ha cercato scampo sfuggendo in strada. Ma si è fermata un attimo per aprire il cancello e quell'attimo è stato fatale: Roberto le è arrivata addosso e ha cominciato a colpirla con violenza. Dopo pochi minuti sono arrivati i poliziotti, chiamati dagli altri inquilini del palazzo, che hanno arrestato l'uomo e chiamato l'ambulanza per portare la donna in ospedale. Ma la donna era già in coma e in condizioni disperate; e questa mattina, verso le 12, è morta.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©