Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Due uomini armati visti nei pressi della sua abitazione

Minacce a don Luigi Merola

Il prete anticamorra nel Cilento per sicurezza

Minacce a don Luigi Merola
01/07/2012, 19:07

NAPOLI - Il prete anticamorra don Luigi Merola, ex parroco del Rione Forcella a Napoli e presidente della Fondazione 'A voce de creature" è stato costretto ad abbandonare Marano, suo paese di residenza. Con la scorta che ha già da anni si è trasferito ibn un a località del Cilento per motivi di sicurezza. Il trasferimento forzato a seguito di minacce che il sacerdote ha ricevuto, e a seguito dell'avvistamento di due uomini incappucciati e armati nei pressi della sua abitazione. A denunciare la presenza dei due alle forze dell'ordine sono stati alcuni passanti insospettiti dai movimenti furtivi dei due malviventi.
 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©