Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Minacce al pm antimafia -video

Gli atti del killer Setola vanno a Roma

.

Minacce al pm antimafia -video
21/03/2014, 11:39

Non è certamente passata inosservata agli inquirenti la nuova minaccia che il boss stragista Giuseppe Setola ha inviato, nel corso di un processo, al pm antimafia Cesare Sirignano. Per questo, la trascrizione dell'udienza sarà con ogni probabilità inviata a Roma dove è stato aperto un fascicolo sulle intimidazioni ricevute, in questi mesi, da Sirignano e altri magistrati napoletani. Ad alzare il tiro sono sempre loro, i Casalesi. Distrutti da migliaia di arresti e da inchieste che hanno spedito capi e gregari in galera per anni e anni, i camorristi di Caserta hanno deciso di reagire affrontando, a viso aperto, i servitori dello Stato che li hanno letteralmente smantellati.

Non è escluso che, nel corso del prossimo incontro in Prefettura, in occasione del Comitato per l'ordine e la sicurezza, venga affrontata anche la questione delle scorte ai pm finiti nel mirino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©