Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Emergenza stupri tra minori

Minore fatta ubriacare e violentata da coetanei


Minore fatta ubriacare e violentata da coetanei
09/02/2009, 10:02

Quattro minorenni, di età comprese tra i 14 e i 16 anni, sono stati arrestati nel Bresciano con l'accusa di aver violentato una 14enne. Le indagini si sono sviluppate nella zona di Sabbio Chiese, in Valsabbia. La violenza sarebbe avvenuta a dicembre ad una festa. La vittima è una giovane italiana, così come gli aggressori. Del branco farebbe parte almeno un altro minore che, avendo meno di 14 anni, non è imputabile.

 

La Procura dei Minorenni di Brescia, sulla base delle indagini dei carabinieri della compagnia di Salò (Brescia), ha chiesto e ottenuto quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti dei ragazzi, che sono stati arrestati. Alla festa durante la quale sarebbe avvenuta la violenza, si sarebbe consumato parecchio alcol. Dopo la  violenza, la vittima è stata portata in stato di shock in ospedale. La denuncia poi è stata presentata dalla madre della ragazza. Le modalità in cui tutto è avvenuto, secondo gli inquirenti, sarebbero aberranti per il cinismo mostrato dagli aggressori, che avrebbero scattato fotografie durante gli abusi con i telefonini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©