Cronaca / Nera

Commenta Stampa

I ragazzini bloccati lungo viale Kennedy

Minorenni rapinati a Napoli, bottino di un euro


Minorenni rapinati a Napoli, bottino di un euro
03/05/2010, 11:05

NAPOLI - A qualcuno hanno portato via il cellulare, a qualcun altro l'abbonamento annuale al bus. E c'e' anche qualcuno a cui hanno portato via solo un euro. Minorenni minacciati con un coltello e vittime di rapine, a Napoli. E in qualche caso anche di minacce. E' accaduto lo scorso 1 maggio, poco dopo le 21, davanti al Parco Giochi Edenlandia. Secondo quanto denunciato alla polizia dai ragazzini - in media 13-15 anni - mentre stavano passeggiando lungo Viale Kennedy sono stati avvicinati da tre giovani di 20-22 anni i quali, minacciandoli con un coltello, li hanno costretti a consegnare tutto quanto era in loro possesso. Nel caso di Marilia, 15 anni, i rapinatori hanno portato via solo un euro. In tutto sarebbero stati undici i ragazzini vittime di rapine quella sera: nonostante il luogo piuttosto buio, sono riusciti a fornire una descrizione dei rapinatori che, pero', al momento, non sono stati rintracciati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©