Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Trasporto pubblico al collasso

Mobilità: sciopero selvaggio, Napoletani infuriati


.

Mobilità: sciopero selvaggio, Napoletani infuriati
27/10/2011, 16:10

NAPOLI – Alla faccia della mobilità sostenibile, la partecipata del Comune inizia a dare segni di intolleranza stagionale. Di buon ora, e con le fermate cittadine stracolme di gente che si apprestava a cominciare un’altra dura giornata, gli autisti dei pullman hanno deciso di incrociare le braccia e le gambe. E nonostante le rassicurazioni dell’assessore comunale alla mobilità Anna Donati e le forti contestazioni della gente esausta di un servizio di trasporto pubblico al collasso, siamo costretti a registrare un ennesimo esempio della peggiore napoletanità. In effetti non si è ben capito il motivo di questo vero e proprio sciopero selvaggio che ha colpito la città nella primissima mattinata, anche in considerazione del fatto che il servizio Metropolitana ha garantito regolarmente le corse. Ovviamente, stando alle testimonianze raccolte pare con non proprio tutti i mezzi pubblici delle linee urbane siano stati fermi. Nella zona della stazione qualche pullman ha circolato regolarmente, ma resta l’amarezza su di un sistema che, vantato per diverso, continua a presentare lo storico volto dell’inconcludenza.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©