Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Italian INdipendent lancia gli I-Termic

Moda, ecco gli occhiali che cambiano colore


Moda, ecco gli occhiali che cambiano colore
13/06/2012, 14:06

Italian Independent, marchio di creativita' fondato da Lapo Elkann lancia I-Thermic, i primi occhiali che cambiano colore. Una trasformazione che avviene pero' solo se gli occhiali sono esposti ad una temperatura superiore a 30 gradi.
''Mission di Italia Independent - spiega Andrea Tessitore, a.d. e presidente del marchio - e' quella di reinterpretare forme classiche con materiali innovativi. I nostri primi occhiali erano fatti artigianalmente con 47 strati di carbonio, poi abbiamo lanciato gli occhiali effetto velluto brevettando il trattamento UV Lux e di recente abbiamo realizzato occhiali con montatura specchiata. Gli I-Thermic sono la nostra ultima innovazione ad effetto 'speciale'''.
Gli I-Thermic sono contraddistinti da una particolare lavorazione che prevede la deposizione, attraverso un processo manuale, di un enzima dal pigmento colorato che al raggiungimento della temperatura di 30 gradi reagisce diventando trasparente e lasciando trapelare la colorazione o texture di base. Il processo e' graduale e reversibile. Pertanto, un occhiale della famiglia I-Thermic avra' un aspetto differente in relazione all'ambiente circostante e agli stati fisici di chi li indossa.
Nel caso, ad esempio, di aumenti di temperatura dovuti ad attivita' aerobica, jogging, trekking, l'occhiale cambiera' colore nei punti di contatto con la pelle. Italia Independent promuove i nuovi occhiali con una campagna di comunicazione che prende spunto dalla favola del principe azzurro e il ranocchio.
Nella campagna compare un ranocchio che, nonostante venga ripetutamente baciato, non si trasforma in principe azzurro, mentre gli occhiali termosensibili cambiano colore. Sono disponibili in cinque diverse colorazioni camouflage, nella versione Union Jack tricolore e in due edizioni limitate dedicate all'Olanda e all'Inghilterra.
 

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©