Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il movente del delitto sembrerebbe passionale

Modena: dipendente Ferrari uccide collega a coltellate


Modena: dipendente Ferrari uccide collega a coltellate
20/06/2011, 20:06

MODENA – A Serramazzoni sull’Appennino modenese, il ritrovamento del corpo di una 36enne, Barbara Cuppini, dipendente della Ferrari, uccisa a coltellate nella serata di ieri. A toglierle la vita un ingegnere e collega della casa di Maranello, A. P., costituitosi ai carabinieri di Rovereto, dopo aver percorso un breve tratto dell’autostrada A22.
Il movente della tragedia sembra essere quello passionale. Secondo le prime indiscrezioni, infatti, i due avrebbero vissuto una relazione d’amore molto travagliata. Nonostante, però, il riavvicinamento degli ultimi tempi, l’uomo sembra sia stato colto da un raptus di gelosia, sfociato in tragedia.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©