Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Intascava bustarelle in cambio di favori

Modena: funzionario comunale arrestato per concussione


Modena: funzionario comunale arrestato per concussione
29/06/2012, 11:06

SERRAMAZZONI (MODENA) - Ha intascato una bustarella per agevolare l’approvazione di un progetto, ma è stato scoperto. È così che un responsabile dell’Ufficio urbanistico del Comune di Serramazzoni (Modena) è stato arrestato dalla Guardia di finanza con l’accusa di concussione. L’uomo si è fatto consegnare 500 euro in banconote da cento euro, una tranche, secondo le indagini, di una più ampia mazzetta di circa 20.000 euro: i finanzieri hanno sorpreso il tecnico comunale in flagrante, mentre stava intascando il denaro nel parcheggio della chiesa di Marano sul Panaro, a Ospitaletto. L’uomo era sotto controllo da tempo: la sua abitudine ad agire in maniera illegale, infatti, era già emersa nel corso di alcune indagini riguardanti il Comune di Serramazzoni e di recente nell’abitazione e nell’ufficio del tecnico erano anche scattate le perquisizioni. Secondo le indagini la consegna della bustarella non sarebbe un caso isolato. Nel comune di Serramazzoni le attività investigative continuano, mentre la Finanza invita i cittadini a denunciare le richieste illecite.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©