Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il giudice decide: "Si tratta di stalking"

Molesta collega con centinaia di sms,avvocato ai domiciliari


Molesta collega con centinaia di sms,avvocato ai domiciliari
02/11/2011, 17:11

SALERNO - Agli arresti domiciliari per stalking un avvocato di Salerno, indagato per aver reiteratamente minacciato, ingiuriato e molestato alcuni colleghi di studio, e uno in particolare, attraverso l'invio di centinaia di lettere, email, messaggi e telefonate. A eseguire l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip su richiesta della Procura salernitana è stato il settore hacking e pedopornografia della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Salerno. Dopo aver acquisito, su disposizione della Procura, i tabulati telefonici dell'indagato e della vittima, la Polizia si è trovata di fronte a una quantità infinita di contatti: centinaia di telefonate, oltre mille sms e moltissime e-mail inviate dall'indagato ai suoi colleghi. La Polizia Postale ha individuato anche alcuni falsi profili Facebook creati dall'avvocato per molestare la sua vittima.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©