Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MOLESTIE AD ALLIEVE, MAESTRO DI MUSICA SI DICHIARA INNOCENTE


MOLESTIE AD ALLIEVE, MAESTRO DI MUSICA SI DICHIARA INNOCENTE
21/01/2009, 17:01

Si è svolto oggi l'interrogatorio di garanzia nei confronti di A. G., il maestro di musica di 41 anni di Teggiano (Salerno), arrestato lunedì scorso a seguito di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip presso il tribunale di Sala Consilina su richiesta della procura della Repubblica. Secondo l'accusa, l'uomo avrebbe abusato dal 2004 al maggio 2008 di tre bambine che frequentavano la scuola di musica privata di cui è titolare. Nel corso dell'interrogatorio l'imputato, assistito dal legale di fiducia, Giovanni De Paola, ha respinto ogni addebito e proclamato con forza la propria innocenza. Ha, fra l'altro, sostenuto che le tre ragazzine che lo accusano hanno sempre seguito le lezioni da lui impartite alla presenza di tutti gli altri allievi e dei collaboratori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©