Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Le accuse riferite al suo lavoro di medico

Molestie sessuali: arrestato l'ex Reggente di San Marino


Nella foto Berti è il terzo da sinistra
Nella foto Berti è il terzo da sinistra
22/01/2014, 12:31

SAN MARINO - La polizia della Repubblica di San Marino ha arrestato l'ex Reggente della Repubblica, Pietro Berti, 46 anni, con l'accusa di molestie sessuali. 
Berti, oltre all'attività politica, ha anche una sua attività di medico di base a Serravalle. Ed è per questa attività che è stato più volte denunciato alla magistratura. Infatti, secondo le testimonianze delle sue pazienti, l'uomo le faceva spogliare anche quando doveva fare visite superficiali, come un mal di gola. A cui seguivano spesso apprezzamenti sulla biancheria intima e, non di rado, palpatine o veri toccamenti sessuali. Nel corso del tempo si sono accumulate numerose denunce ed esposti, ed ora sono scattate le manette per evidente reiterazione del reato. 
Pietro Berti è esponente del Partito Democratico Cristiano Sammarinese (Pdcs) e nella sua carriera ha ricoperto numerose cariche politiche, tra cui quella di Reggente, cioè di Capo dello Stato della Repubblica di San Marino.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©