Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Monte Bianco: precipitano per 500 metri due scalatori; morti


Monte Bianco: precipitano per 500 metri due scalatori; morti
31/07/2009, 12:07

Anche quest'anno le montagne riscuotono il triste pedaggio di sangue. Questa volta è toccato ad una guida svizzera alpina e ad un suo cliente, che stavano salendo dal lato sud del Monte Bianco, sulla cosiddetta "cresta dell'innominata". Ma - vuoi per fatalità, vuoi per imperizia - qualcosa è andato storto e i due sono precipitati in un crepaccio profondo circa 500 metri. A dare l'allarme un altro alpinista francese, che ha sentito le urla dei due. Ha immediatamente chiamato i soccorsi, accompagnati dall'elicottero della Protezione Civile; ma hanno potuto solo comporre i corpi e portarli via. Le cause della caduta sono ignote, e sarà difficile stabilire se è stata causata da una fatalità oppure - per esempio - da un rampone messo male che non ha retto il peso dei due.
Ed è il secondo incidente mortale in due giorni consecutivi. Ieri è toccato ad un turista tedesco, del quale si sta ancora cercando di accertare l'identità.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©