Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Montecalvario: Arrestate 4 persone per furto


Montecalvario: Arrestate 4 persone per furto
17/12/2013, 17:17

NAPOLI - I poliziotti del Commissariato Montecalvario hanno arrestato Vincenzo Foglia 37enne già sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata, la moglie Giuseppina Verità 35enne; Anna Maria Cafasso di 48 anni, Antonietta Esposito di 22 anni, tutti napoletani, resisi responsabili in concorso tra loro e con un’altra donna in fase di identificazione, del reato di furto aggravato.
Gli agenti, nella tarda mattinata di ieri, erano stati allertati da una dipendente di un esercizio commerciale, insospettita dell’atteggiamento dei 4 che, dall’esterno del negozio, stavano guardando con fare sospetto verso l’interno, sono intervenuti  in via Toledo.
Giunti nei pressi del negozio, i poliziotti hanno accertato che mentre l’uomo a “mo’ di palo” si guardava continuamente attorno, le tre donne dopo aver  varcato l’ingresso del negozio, si sono dirette verso diversi reparti dell’esercizio commerciale.
Dopo una decina di minuti le donne uscivano oltrepassando con facilità la barriera antitaccheggio e raggiungevano il 37enne.
I poliziotti immediatamente intervenuti, si sono avvicinati ai quattro; la 22enne nel tentativo di fuggire, ha cercato di liberarsi di un pennello da trucco appena rubato, che  nascondeva sotto la maglietta  gettandolo quindi  a terra, mentre un’altra donna in stato di identificazione, usciva velocemente dalla porta allarmata del negozio facendo perdere le proprie tracce tra la ressa dei passanti.
I poliziotti li hanno quindi bloccati ed a seguito di un controllo hanno rinvenuto in un borsa che la 35enne aveva con se, in un vano, vari fogli di cartone rivestiti di carta di alluminio utilizzati per eludere il controllo antitaccheggio; in una tasca del giubbino della 48enne la somma di 905 euro suddivisa in bancone di diverso taglio; ed indosso alla 22enne la somma di 100 euro suddivisa in banconote di diverso taglio e due cellulari.
Il pennello da trucco è stato recuperato e restituito al titolare del negozio.
Gli agenti hanno arrestato i quattro che in mattinata sono stati giudicati con il rito direttissimo. Il giudice ha condannato la sola Cafasso a due mesi di reclusione con sospensione della pena e pagamento delle spese processuali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©