Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Montecorvino Pugliano, sequestrato cantiere edile abusivo


Montecorvino Pugliano, sequestrato cantiere edile abusivo
14/11/2011, 09:11

I militari della Sezione Operativa Navale di Salerno, in esecuzione di una delega d’indagini dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno, Dott. Bruno DE FILIPPIS, hanno sequestrato, in località “San Vito” del Comune di Montecorvino Pugliano (SA), un fabbricato rurale nei quali erano in corso lavori edili abusivi.

Gli abusi venivano perpetrati, in parte, su opere già sequestrate dalla Guardia di Finanza nel 2010, tra cui un fabbricato rurale di mq. 300 articolato su tre livelli, oggetto di un illegittimo cambio di destinazione d’uso in villa.
I lavori illegali hanno riguardato un’area a verde di circa 2.700 mq. completamente cementificata con la realizzazione di nuove opere.
Gli abusi edilizi sono stati perpetrati all’interno del perimetro del “Parco Regionale dei Monti Picentini”.
La proprietaria dell’immobile, L.S. di anni 20 originaria di Battipaglia (SA) e l’usufruttuario e custode giudiziale dello stesso, L.B. di anni 45 originario di Pontecagnano Faiano, sono stati segnalati all’A.G. per violazione dei sigilli, danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.
L’operazione si è svolta con la collaborazione di personale della Polizia Municipale e dell’Ufficio Tecnico del Comune di Montecorvino Pugliano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©