Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Spacciavano droga nel Parco S. Antonio

Montecorvino Pugliano, tre minorenni in manette


Montecorvino Pugliano, tre minorenni in manette
16/10/2010, 14:10

Nella sera di ieri, a Montecorvino Pugliano (SA), a conclusione di specifica attività investigativa volta a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, personale della Sezione Narcotici della Squadra Mobile di Salerno ha arrestato tre giovani incensurati, di cui due minori, perché ritenuti responsabili in concorso tra loro di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Gli arrestati sono: G.M. di anni 19, N.F.P. di anni 16 e D’A.G. di anni 17. I Falchi, nel primo pomeriggio di ieri, nel corso dei servizi di osservazione e riscontro all’interno del Parco S. Antonio di Montecorvino Pugliano hanno verificato l’esistenza di una fiorente attività di spaccio messa in opera da alcuni giovani che, dopo aver preventivamente nascosto alcuni quantitativi di sostanza stupefacente all’interno delle cassette ENEL presenti nel parco, passavano a contattare altri giovani ai quali cedevano la droga già confezionata. Dopo aver raccolto elementi certi di riscontro, i poliziotti sono intervenuti bloccando i tre pusher e sottoponendoli ad accurata perquisizione personale che ha consentito loro di rinvenire altra sostanza stupefacente. I tre arrestati, dopo gli adempimenti di rito, sono stati trasferiti al carcere di Fuorni, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Anche questi arresti si inquadrano nei servizi di contrasto ai reati predisposti dal questore De Iesu che nelle ultime settimane hanno portato a numerosi arresti.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©