Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

A denunciarlo due giovani assistenti

Monza: assessore leghista denunciato per stupro

Il ragazzo molestato anche quando era minorenne

Monza: assessore leghista denunciato per stupro
10/01/2011, 16:01

MONZA - Guai in arrivo per Luca Talice, fedelissimo del leader leghista Umberto Bossi e assessore alla Sicurezza per la Giunta Provinciale di Monza. Secondo il settimanale L'Espresso, ci sarebbero due denunce, depositate presso la Procura di Monza, in cui Talice è accusato di molestie sessuali ai danni di due sue assistenti. Si tratterebbe di una ragazza di 25 anni e un ragazzo di 27, molestati dall'assessore leghista da anni, anche nel Comune di Seregno, dove svolge le funzioni di consigliere comunale. Addirittura, fa notare il settimanale, ci sarebbero anche foto pornografiche del politico della Lega Nord con le sue due vittime, scattate con l'apparecchiatura per le fototessere che è a disposizione del pubblico in Comune.
Per i rapporti con il ragazzo, la vicenda sarebbe ancora più gravi, secondo quanto si è appreso, in quanto sarebbero iniziati quando lui era minorenne.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©