Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Anche altri 22 indagati davanti al Gip

Monza: la Procura chiede il rinvio a giudizio per Penati


Monza: la Procura chiede il rinvio a giudizio per Penati
01/10/2012, 11:20

MONZA - Filippo Penati va processato. E' questa la decisione della Procura di Monza, che ha chiesto il suo rinvio a processo nell'ambito di quello che è stato chiamato "Sistema Sesto". Insieme a lui, altri 22 indagati, tra cui il banchiere Massimo Ponzellini, il manager Bruno Binasco, il dirigente Coop Omer Degli Esposti, l'architetto Renato Sarno, l'imprenditore Piero Di Caterina - il grande accusatore di Penati - e gli ex collaboratori di Penati, Giordano Vimercati e Antonino Princiotta (segretario generale della provincia di Milano dal 2004 al 2009). Le accuse per loro sono, a vario titolo, di concussione, corruzione e finanziamento illecito ai partiti. 
Le accuse per l'ex sindaco si riferiscono alla dismissione delle aree industriali Ercole Marelli e Falck di Sesto, nonchè sulla gestione edll'acquisto delle azioni dell'autostrada Milano-Serravalle. Gli altri coimputati sono considerati dall'accusa corresponsabile in uno o più di questi tre affari. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©