Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MONZA: NON CI SONO CELLE DI SICUREZZA, SI AMMANETTANO GLI ARRESTATI ALLE COLONNE


MONZA: NON CI SONO CELLE DI SICUREZZA, SI AMMANETTANO GLI ARRESTATI ALLE COLONNE
19/09/2008, 12:09

C'è una fgoto abbastanza scioccante, che gira su Internet: un extracomunitario "abbracciato" ad una colonna, e con i polsi ammanettati. COsa c'è di scioccante? Che la foto è stata ripresa da un poliziotto all'interno del Commissariato di Polizia di Monza dove, a causa della scarsità di celle di sicurezza e del cattivo stato di manutenzione elle stesse, capita spesso, magari dopo una retata, che gli arrestati rimangano ammanettati alle colonne perchè non c'è posto per loro nelle celle. E' una situazione che è stata denunciata dallo stesso Siap, il sindacato della polizia, e che - a quanto pare - non è limitata solo alla cittadina brianzola. Ma a Monza c'è anche il problema che stanno per completarsi (probabilmente nella prossima primavera) le procedure per la trasformazione in Provincia. Ma non essendo stata ancora costruita la nuova Questura, sarà il commissariato a farne le veci. E c'è poco a sperare, se già adesso la situazione è quella mostrata dalla foto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©