Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Morello (APM): “per i maro' arbitrato internazionale”


Morello (APM): “per i maro' arbitrato internazionale”
22/03/2013, 14:33

Alle tante discussioni in corso, da quando ieri si è deciso il ritorno dei Marò in India, si unisce una lettura tecnica del Presidente APM Lorenza Morello, esperta di arbitrati. "Partiamo da un dato che non può dirsi scontato, ovvero che l'Italia e' obbligata a rispettare l'impegno solenne assunto con la Corte Suprema. Assodato questo presupposto, e dati gli importanti rapporti politico-economici che legano l'Italia e l'India, non si può non sottolineare la trascuratezza dell'UE e il mancato scioglimento del nodo cruciale delle acque territoriali".
"Ciò posto - prosegue Morello - è fondamentale che venga garantito l'espletamento di un lodo arbitrale, anche in ragione delle circostanze appena menzionate.Secondo la pertinente Convenzione dell’Aia (1907), l’arbitrato «ha per oggetto il regolamento di liti fra Stati per opera di giudici di loro scelta e sulla base del rispetto del diritto. Il ricorso all’arbitrato implica l’impegno di assoggettarsi in buona fede alla pronuncia»con la garanzia di terzietà dei giudicanti".
"Garanzia - conclude il presidente APM - che l'Italia deve poter garantire ai due fucilieri della Marina Italiana". 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©