Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MORTE BIANCA NEL BERGAMASCO: OPERAIO 20ENNE SCHIACCIATO DA UN CILINDRO


MORTE BIANCA NEL BERGAMASCO: OPERAIO 20ENNE SCHIACCIATO DA UN CILINDRO
09/12/2008, 11:12

Sergio Riva, un operaio di 20 anni, è morto la notte scorsa in un incidente sul lavoro nell'azienda Tenaris di Dalmine, nel Bergamasco. Il giovane è stato travolto da un pesante cilindro d'acciaio del peso di circa una tonnellata, mentre, insieme ad un collega, stava lavorando ad un macchinario che produce tubi. Sembra che il ragazzo stesse tentando di riparare un guasto al macchinario quando improvvisamente il pesante cilindro ha ceduto e lo ha travolto, uccidendolo. L'area è stata posta sotto sequestro dai carabinieri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©