Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Condannato alla pena massima, sei mesi di sospensione

Morte Morosini: sospeso il vigile che bloccò l'autoambulanza


Morte Morosini: sospeso il vigile che bloccò l'autoambulanza
14/05/2012, 15:05

PESCARA - C'è una novità, nella vicenda della morte di Piermario Morosini, il calciatore morto in campo durante la partita di serie B tra Livorno e Pescara. La Commissione Disciplinare del Comune di Pescare ha deciso di sospendere per sei mesi dal servizio e dallo stipendio l'ufficiale dei vigili urbani che bloccò il passaggio dell'ambulanza verso il campo di gioco. Come si ricorderà, fecero scalpore le immagini dell'ambulanza che dovette aspettare diversi minuti per poter accedere al campo, in quanto una macchina dei vigili urbani bloccava l'accesso carrabile; al punto che i Carabinieri dovettero sfondare il vetro e spostarla manualmente, data l'emergenza. Un soccorso che comunque non sarebbe servito a nulla, dato che ilcalciatore è morto praticamente sul colpo.
In ogni caso, questo non giustifica la gravissima inadempienza dell'ufficiale dei vigili urbani, che è stato condannato a quella che è la pena massima, prevista dal regolamento dei vigili urbani del Comune.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©