Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MORTE RACITI, LE DIFESE DENUNCIANO MANOMISSIONI VIDEO


MORTE RACITI, LE DIFESE DENUNCIANO MANOMISSIONI VIDEO
17/03/2008, 18:03

Ombre sulla morte di Filippo Raciti. Secondo la Difesa di Antonino Speziale e di altri indagati ci sarebbe un vuoto di 21 minuti nelle riprese video della polizia scientifica. I fatti sono quelli del 2 febbraio del 2007, quando allo stadio Massimino di Catania l’ispettore di polizia perse la vita durante gli scontri di Catania-Palermo. Per l’avvocato Adami, le immagini conterrebbero un’improvvisa interruzione di una ripresa all’esterno della curva nord, il sottolavello lanciato in aria e non utilizzato come ariete. Poi quattro fotogrammi bianchi e quattro tagliati. E ancora, degli “strani segni” evidenzierebbero manipolazioni. Stamattina la perizia realizzata dall’avvocato del foro di Udine, esperto penalista di reati sportivi e difensore del tifoso Koala. Quest’ultimo è accusato come altri di resistenza a pubblico ufficiale. Gli esami sono stati effettuati dal perito Lorenzo Coppi. Alla conferenza stampa di stamattina ha partecipato anche l’avvocato Giuseppe Lipera, legale del 18enne Antonino Speziale, accusato dell'omicidio Raciti. Il legale ha detto che la perizia spiega scientificamente tutto ciò che lo studio Lipera aveva già anticipato in passato.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©