Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Era il fondatore del Ceis

Morto Don Picchi, i funerali martedì a Roma


Morto Don Picchi, i funerali martedì a Roma
30/05/2010, 18:05

ROMA – Si è aperta questa mattina alle 8 la camera ardente per don Mario Picchi, fondatore del Centro italiano di solidarieta' e protagonista della lotta alla droga. I funerali si terranno martedì nella Basilica di San Giovanni.
Tra le prime corone di fiori a rendere omaggio a don Picchi, quella del Comune di Roma. Molti i visitatori, tra cui alcuni ragazzi che fanno capo alla Ceis, la fondazione per il recupero dei tossicodipendenti da lui creata e personalità del mondo istituzionale: dal presidente della regione Lazio Renata Polverini a quello della provincia di Roma, Nicola Zingaretti fino al Sindaco Gianni Alemanno.
La nipote Enrica, figlia del primo dei fratelli di Don Picchi ha ricordato lo zio ma soprattutto ha spiegato cosa vede negli occhi dei ragazzi che lui ha aiutato: "Vedo grande tenerezza, lo specchio del grande affetto dimostrato negli anni da persone che sono, in fondo, estranee ma che ci sono state vicine per dimostrare la loro riconoscenza per quanto fatto da mio zio". Poi, i ricordi di quando era bambina, di quando "era ancora viva mia nonna e queste persone venivano a casa solo per salutarci e per dimostrarci la loro vicinanza".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©