Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Morto dopo arresto a Trieste, poliziotti condannati a sei mesi


Morto dopo arresto a Trieste, poliziotti condannati a sei mesi
29/01/2009, 20:01

Condannati a sei mesi di reclusione tre dei quattro poliziotti di Trieste imputati per la morte di Riccardo Rasman avvenuta il 26 ottobre 2006, all'età di 34 anni, durante un tentativo di arresto nel suo appartamento in borgo San Sergio, a Trieste. La condanna è stata inflitta per il reato di omicidio colposo nei confronti degli agenti Mauro Miraz, Maurizio Mis e Giuseppe De Biasi. Prosciolta invece una agente. La polizia venne chiamata da alcuni vicini di casa di Rasman perchè il giovane - in cura presso un centro di igiene mentale di Trieste - stava lanciando petardi contro alcuni passanti. Rasman, bloccato dagli agenti, morì per una crisi respiratoria.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©