Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il corpo dell'uomo è stato trovato in fondo a un dirupo

Morto il cercatore di funghi disperso da ieri


Morto il cercatore di funghi disperso da ieri
27/08/2010, 11:08

TRENTO - E' stato ritrovato senza vita il cercatore di funghi, disperso da ieri pomeriggio in Trentino.
Si tratta di Mario Carraro, 57enne di Stra (Venezia); il corpo è stato trovato dai soccorritori a Gismoni, a quota 1.300 metri in una zona molto impervia tra S. Martino di Castrozza e Fiera di Primiero. L'uomo, morto in fondo ad un dirupo, è il quinto fungaiolo morto in Trentino negli ultimi dieci giorni. Ieri mattina nella stessa zona è stato trovato morto un altro cercatore di funghi della provincia di Treviso. In entrambe le operazioni di ricerca sono state utilizzati 100 uomini, tra cui i tecnici delle stazioni del Soccorso alpino di San Martino di Castrozza, Fiera di Primiero e Caoria; guardia di finanza; polizia; carabinieri; vigili del fuoco; personale sanitario; gli Psicologi dei popoli e gli alpini dei Nuvola. Inoltre vi hanno preso parte le unità cinofile del Soccorso alpino, della Guardia di finanza e della Scuola provinciale cani da ricerca e catastrofe.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©

Correlati