Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si è spento nella sua casa di Ventimiglia

Morto il nonnino d’Italia, aveva 111 anni


Morto il nonnino d’Italia, aveva 111 anni
03/03/2012, 11:03

VENTIMIGLIA (IMPERIA) – Se ne andato il nonnino d’Italia. Giovanni Ligato, l’uomo più longevo del Paese, è morto all’età di 111 anni,  compiuti il 18 febbraio scorso.
Come ogni sera, alle 19, i suoi familiari, dopo cena, gli hanno dato un biscotto e un bicchierino di grappa. Subito dopo l'anziano si è sdraiato sulla poltrona e si è addormentato ma questa volta senza più svegliarsi.
Il 19 febbraio scorso aveva festeggiato, con un giorno di ritardo, il suo ultimo compleanno. Assieme a lui decine di familiari.
Nato il 18 febbraio del 1901 a Palizzi, un piccolo centro poco distante da Reggio Calabria, Giovanni viveva dal 1957 nella città di confine. "Quanti anni ho?" è la domanda che aveva recentemente fatto al figlio Emilio, avendo ormai perso il conto degli anni.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©