Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MORTO OPERAIO 17ENNE NEL NAPOLETANO


MORTO OPERAIO 17ENNE NEL NAPOLETANO
12/07/2008, 15:07

Ha perso la vita precipitando da un’altezza di circa quindici mentri Raffaele C., un operaio di Secondigliano, che ad ottobre avrebbe compiuto 18 anni. Il giovane era salito sul terrazzo di un edificio per installare un condizionatore quando all’improvviso ha perso l’equilibrio ed è caduto. Inutili i soccorsi: per Raffaele non c’è stato nulla da fare. Pare che sul luogo dell’incidente fossero presenti anche il titolare della ditta che aveva fornito il condizionatore ed un elettricista. La posizione lavorativa del minorenne è ora al vaglio degli inquirenti, anche se i carabinieri hanno già avuto modo di appurare che non erano state adottate tutte misure antinfortunistiche previste dalla legge.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©