Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Corpo ritrovato questa mattina verso le 8 circa

Morto suicida Maurizio Cevenini, volto del PD


Morto suicida Maurizio Cevenini, volto del PD
09/05/2012, 18:05

BOLOGNA – Bologna sotto shock, dove il consigliere regionale e comunale Maurizio Cevenini, 58 anni, ex candidato sindaco del PD e uomo record in Italia in quanto a celebrazioni di matrimoni civili, si è suicidato gettandosi dal settimo piano del palazzo dell’assemblea legislativa, in via Aldo Moro del capoluogo emiliano. Sembra possibile che l’estremo gesto dell’uomo possa essere avvenuto stanotte, in quanto la sua auto è stata trovata stamane nel parcheggio sotterraneo e non risultano essere stati effettuati degli accessi. Nel suo ufficio Cevenini ha lasciato diversi biglietti, tra cui uno nel quale chiedeva di pensare a sua moglie e sua figlia. La notizia è stata confermata dal presidente dell’assemblea legislativa regionale, Matteo Richetti, in lacrime.
Il corpo dell’uomo, che era piombato su un affaccio interno e poco visibile, è stato trovato da una guardia giurata questa mattina e da alcuni impiegati prima delle 8:00. Immediatamente è stato allertato il 118, ma purtroppo per Cevenini già non c’era più niente da fare. Il palazzo è stato subito raggiunto dal prefetto Angelo Tranfaglia, dal questore Vincenzo Stingone e dal Pubblico Ministero Marco Mescolini, nonché dal procuratore capo Alfonso, oltre a diverse personalità di spicco del mondo politico. Sembra che Cevenini ieri sera fosse atteso ad una festa dei club dei tifosi del Bologna all’Estragon, dove era solito condurre una lotteria di beneficenza. “Verso le 21.15 lo abbiamo chiamato e ci ha risposto che sarebbe arrivato in un quarto d’ora. Ma poi non si é visto. L’ho richiamato alle 22.30 perché dovevamo cominciare, ma da quel momento non ha più risposto”, ha raccontato all’Ansa Matteo Fogacci, giornalista sportivo che l’ha poi sostituito nel corso della serata.
L’intero mondo politico, del PD e non, ha mostrato sgomento e dolore per la perdita di Cevenini, allo stesso modo dell’intera città di Bologna, nella quale era conosciuto come il Cev anche per la sua passione nei confronti del Bologna calcio. Il comune del capoluogo emiliano ha esposto la bandiera a lutto, mentre il PD ha annullato la manifestazione al Pantheon nella giornata dell’Europa, il tutto mentre si cerca di ricostruire le ultime ore di vita dell’uomo per capire cosa effettivamente l’abbia spinto al suicidio, sebbene pare che negli ultimi mesi Cevenini fosse estremamente depresso.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©