Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Movida sicura a Napoli, decine di denunce e controlli


Movida sicura a Napoli, decine di denunce e controlli
21/01/2013, 09:33

Napoli, nelle zone piu’ battute della movida, i carabinieri della compagnia centro hanno effettuato un servizio insieme a colleghi del nucleo radiomobile di napoli contro fenomeni di diffusa illegalità.
sulle zone intorno a via toledo e nel quartiere di chiaia sono stati scoperti, sanzionati e allontanati 22 soggetti sorpresi a esercitare abusivamente l’attività di parcheggiatore guardamacchine.
ai multati sono stati sequestrati i proventi dell’illecita attivita’: 91 euro.
nel corso dei servizi di controllo alla circolazione stradale i militari dell’arma hanno denunciato 4 persone che circolavano senza aver mai conseguito la patente alla guida di motocicli o autovetture.
denunciati anche 4 cittadini stranieri (dell’ucraina, romania, algeria e repubblica ceca) sorpresi alla guida di autovetture con targhe straniere (dell’ucraina, francia, algeria e lettonia) in possesso di documenti falsi inerenti i mezzi.
7 giovani (dai 17 ai 26 anni) sono scoperti in possesso di modiche quantità di marijuana e hashish e sono stati segnalati al prefetto quali assuntori di stupefacenti.
nel contesto del servizio sono state contestate 134 violazioni al codice della strada e sottoposti a sequestro o fermo 21 e 6 veicoli.
oltre ai controlli per la movida tranquilla i carabinieri hanno sottoposto a controlli numerose persone che si aggiravano con fare sospetto, tra gli interventi più significativi: - l’allontanamento da napoli, con denuncia, di un pregiudicato 27enne di caivano al quale era stato imposto il foglio di via obbligatorio dalla città. l’uomo e’ stato sorpreso in piazza del municipio;  l’arresto su ordine di carcerazione emesso il 16 gennaio dall’uffico esecuzioni del tribunale per i minorenni di un 21enne ritenuto colpevole di lesioni personali aggravate commesse a nisida il  06.05.2007, da minorenne;  la denuncia per tentata rapina e porto abusivo di arma bianca di un pluripregiudicato 43enne riconosciuto quale responsabile di tentata rapina dell’8 gennaio in piazza portanova ai danni di un commerciante 40enne. l’uomo era stato minacciato con un coltellaccio nel tentativo di rapina di un furgone carico di carni, rapina che non era riuscita per l’intervento di un passante; la denuncia per furto di una 43enne responsabile di furto perpetrato il 28 dicembre 2012 in un negozio di abbigliamento di piazza dante. nella circostanza la donna aveva rubato il portafoglio i un 18enne contenente 170 euro. la scoperta, a chiaia, di 2 pregiudicati di 30 e 41 anni che si aggiravano nottetempo per il quartiere. probabilmente alla ricerca di qualche auto da rubare o casa da svuotare. i 2 sono stati bloccati in via dei mille alle 02.00 di notte, in possesso di attrezzi atti allo scasso.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©