Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

L'accusa riguarda il corteo del 31 ottobre

Movimenti per la casa: arrestati in 17, anche due dei leader


Movimenti per la casa: arrestati in 17, anche due dei leader
13/02/2014, 09:55

ROMA - 17 persone, partecipenti al corteo del 31 ottobre scorso, nelle file dei Movimenti per la Casa, sono state arrestate oggi, con le accuse - a seconda delle varie posizioni - di adunata sediziosa, rapina, violenza, resistenza e lesioni aggravate a danno di pubblici ufficiali, danneggiamenti aggravati. Per tutti i 17 arrestati, sono scattati gli arresti domiciliari. 

Il corteo, organizzato per protestare contro gli sfratti che sempre più frequentemente colpiscono persone indigenti, volle provare a sfondare il cordone di Polizia creato per impedire violenze verso la Conferenza Stato-Regioni che aveva proprio quel punto all'ordine del giorno. Il tutto si concluse con uno scontro in via del Tritone, con la Polizia che dovette usare le maniere forti per avere la meglio sui manifestanti. Nella collutazione vennero rubati anche un manganello ed uno scudo in dotazione alle forze dell'ordine.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©