Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Mozzarella, Romano: “fondamentali i controlli a difesa del marchio”


Mozzarella, Romano: “fondamentali i controlli a difesa del marchio”
06/05/2011, 13:05

“La difesa del mercato di qualità non può prescindere da un sistema di controlli sempre più incisivo, dalla etichettatura, dalla lotta alla contraffazione e dalla tutela dei nostri migliori prodotti. Il 2010 è stato un anno da record per la Mozzarella di bufala campana Dop, che ha fatto registrare la produzione più alta di sempre. Si tratta di un prodotto che in porta in giro per il mondo il nome dell’Italia. Un prodotto da tutelare e difendere da speculazioni e da contraffazioni, se è vero come è vero che i numeri relativi alla contraffazione incidono per un venti per cento sulla produzione totale. L’azione svolta dai consorzi di tutela è sempre più importante nell’opera di promozione valorizzazione e informazione”. Così il Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Saverio Romano è intervenuto al convegno “Innovazione e sviluppo dell’agroalimentare di qualità: una sfida per i Consorzi di tutela” che si è tenuto al Real Bosco di Capodimonte, a Napoli, organizzato dal Consorzio di tutela della Mozzarella di bufala campana Dop. “L’impegno del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali – ha aggiunto Romano - è quello di difendere sempre di più la qualità dei nostri prodotti, intensificando i controlli e permettendo in questo modo al consumatore di scegliere con consapevolezza e tranquillità. In una prospettiva più ampia, occorre puntare ad una valorizzazione del nostro sistema agroalimentare e per fare questo è fondamentale coinvolgere in un impegno comune tutti i protagonisti del settore, nessuno escluso. L’obiettivo è quello di far valere le nostre ragioni in sede europea, puntando sull’unitarietà della nostra proposta e sulla qualità indiscussa dei nostri prodotti, garanzia questa di competitività e successo nei mercati”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©