Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scatta l'allarme: si attendono le analisi dell'Asl

Mozzarelle blu: nuovo caso in una scuola di Genova

Si tratterebbe di una muffa non dannosa per la salute

Mozzarelle blu: nuovo caso in una scuola di Genova
22/03/2011, 12:03

GENOVA - Le famigerate mozzarelle blu balzano nuovamente agli onori della cronaca. A dare l'allarme alcune insegnanti della scuola elementare Brignole Sale, a Genova. Per la Commissione mense del Comune si tratta di un lievito o di una muffa non dannosi per la salute. "I bocconcini di mozzarella che, tolti dalla confezione, sono diventati blu, sono stati inviati all'Asl 3 Genovese per le analisi. Attendiamo i risultati entro la fine della settimana". E' quanto ha spiegato l'assessore alle Politiche abitative e ai Servizi formativi del Comune di Genova, Paolo Veardo, in merito al rinvenimento di mozzarelle diventate blu nella mensa della scuola elementare genovese. "A Genova il Comune serve 26 mila pasti al giorno e puo' succedere che talvolta si verifichino delle anomalie - ha proseguito - in questi casi scatta una procedura di verifica. Le mozzarelle sono state immediatamente messe in una busta sigillata e inviate all'Asl e naturalmente non sono state date ai bambini". Nel dicembre scorso altre mozzarelle blu furono trovate in una mensa genovese: "In quel caso fu appurato che il problema era stato determinato da un tipo di lievito non nocivo per la salute - ha concluso Veardo - dunque attendiamo l'esito delle analisi".

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©